Una  Jpole Bibanda per i 2metri e i 70cm con unico cavo di discesa

Dopo aver costruito con successo una Jpole Bibanda con doppia alimentazione (stile Copper Cactus) ho voluto cimentarmi con la costruzione della versione con unico cavo di alimentazione, utile per quegli apparati come il mio FT-100 che hanno un solo connettore  per entrambe le bande.

La Jpole una antenna a mezz'onda alimentata ad un estremo per cui il suo "guadagno"  praticamente pari a quello di un dipolo polarizzato verticalmente (0 dBd) . Rispetto a questi ha per  il vantaggio che l'assenza del cavo di alimentazione nel punto di massima corrente (il centro del radiatore) minimizza le perdite e garantisce un lobo di radiazione perfettamente circolare.

Per il suo angolo di radiazione piuttosto alto, una antenna omnidirezionale  utilizzabile anche per  il traffico sui satelliti LEO (ad orbita bassa) in FM e Packet: con la Jpole riesco a transitare regolarmente sul digipeater APRS della stazione Spaziale Internazionale ISS. Provata anche  in CW/SSB su VO-52 consente buoni QSO con il satellite dai 20 ai 60 di elevazione. Lo schema costruttivo stato tratto dal sito della sezione ARI di Latina a cura di I0ENF.

Con le misure dello schema allegato il ROS misurato :
1:1 da 144 a 146 Mhz, in 70cm 1,5:1 a 430Mhz e 2:1 a 440 Mhz.

 

Clicca sulle immagini per ingrandire

Lo schema costruttivo

Assemblaggio della base, profilato di Alluminio a L di 40x40mm, tubi di Al anodizzato di diametro 10mm spessore 1 mm fissate su viti di 8x50mm

Particolare della base con spaziatore in plexiglass

Vista di insieme dalla base

L'antenna pronta

Finalmente sul tetto